A questo punto intervenga il Ministero…!

Condividi articolo

Facebook
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Cari amici,
ad oggi purtroppo non sono previste norme che consentano la disponibilità delle più volte richieste risorse per la valorizzazione del personale degli EPR non vigilati dal MUR.

Certamente la nostra azione non si ferma e continueremo, a livello politico nazionale, la battaglia portata avanti da oltre un anno per richiedere i fondi necessari per le progressioni professionali di tutto il comparto.

Per quanto riguarda l’ISS ciò consentirebbe,  come più volte evidenziato, di ampliare le graduatorie dell’art 15 e di programmare futuri passaggi per coloro che sono rimasti esclusi dalle ultime procedure e che da troppo tempo attendono il giusto riconoscimento per l’attività svolta.

Oltre all’azione a livello politico nazionale, chiederemo a questo punto anche un intervento diretto del nostro Ministero vigilante (M. Salute) affinché preveda e metta a disposizione fondi specifici per la progressione professionale del personale dell’ISS.  

Vi terremo come sempre aggiornati.

Il Direttivo FIR-CISL-ISS

Allegati e link esterni

Richiesta incontro al Presidente del CREA