Approvato il decreto PA bis

Condividi articolo

Facebook
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Come già vi avevamo preannunciato nei giorni scorsi ieri, giovedì 3 agosto c.a., è stato definitivamente approvato il ddl di conversione, con modificazioni, del decreto n. 75 (PA bis) nel quale sono contenute le norme per il finanziamento per le progressioni professionali di ISPRA ed ENEA, la possibilità di scorrere le graduatorie per l’art. 15 relative alle procedure avviate tra il 1° gennaio 2019 e il 1° gennaio 2022. Vi sono poi tutte le norme sull’ANPAL con la possibilità per il personale appartenente al comparto ricerca trasferito all’INAPP di chiedere il trasferimento presso altro ente pubblico di ricerca tra quelli di cui all’articolo 1 del decreto legislativo 25 novembre 2016, n. 218, ai sensi dell’articolo 30, comma 1, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

Il nostro continuo impegno sindacale di questi mesi ha, quindi, portato al finanziamento di ISPRA ed ENEA ed alla possibilità per i dipendenti appartenenti al comparto ricerca dell’ANPAL di vedere garantita la loro professionalità negli enti di ricerca.

Continueremo con lo stesso impegno da settembre affinché vengano reperiti i fondi per TUTTI gli altri enti ancora rimasti fuori dal finanziamento speciale per le progressioni di carriera perché non vigilati dal MUR.

Cogliamo l’occasione per augurare a tutti delle serene vacanze.

La Segreteria nazionale

Allegati e link esterni