CISL LavoroPubblico. Contro il blocco dei contratti chiediamo l’intervento della Corte Costituzionale

Condividi articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Governo pessimo datore di lavoro, le Federazioni della Cisl Lavoro Pubblico hanno depositato il ricorso sul blocco dei contratti nel pubblico impiego.

L’annuncio da parte del Coordinatore di Cisl Lavoro Pubblico Francesco Scrima che ricorda come la Consulta in passato si sia già pronunciata dichiarando l’ammissibilità di misure simili solo in chiave emergenziale e in modo circoscritto nel tempo. Non solo, spiega il coordinatore dei settori pubblici Cisl: “E’ inaccettabile che queste misure si dilatino, fino a diventare strutturali, solo perché i vari governi avvicendatisi in questi anni non sono mai stati in grado di proporre un progetto credibile”.

Roma 28 novembre 2014

Leggi il comunicato stampa

CONQUISTE del LAVORO. Crisi Ucraina, “L’impatto della guerra sull’agroalimentare” di Rossano Colagrossi

Allegati e link esterni