CRA-INEA. Esito del confronto sull’art.32 DDL Stabilità

Condividi articolo

Facebook
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ribadita la contrarietà delle Organizzazioni Sindacali alle previsioni  del DDL  circa il riordino delle attività di ricerca nel settore agroalimentare, così come già chiarito nel corso dell’audizione presso la Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati.

La Delegazione Ministeriale al termine del confronto ha assicurato di accogliere alcune delle proposte di modifica avanzate dalle delegazioni sindacali di FLC-CGIL, FIR CISL e UILRUA: cambio del nome del nuovo ente (escludendo quindi la parola AGENZIA); mantenimento del CCNL del Comparto ricerca e quindi anche di tutte le norme di salvaguardia per il Personale precario (comma 188 art. 1 legge 266/2005) definizione sulla formazione della governance del nuovo ente; aspetti migliorativi all’emendamento tendenti ad evitare ricadute negative sulle piante organiche.

ROma 6 novembre 2014

SCIOPERO SCUOLA lunedì 30 maggio 2022: CGIL, CISL, UIL, FGU, SNALS proclamano unitariamente lo sciopero del Comparto Istruzione e Ricerca – Settore Scuola

Allegati e link esterni