DE BIASE. Non ci sono quindi più alibi: necessario e urgente completare il processo di stabilizzazione

Condividi articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In data 12 novembre u.s. la Corte dei Conti ha registrato il Decreto Ministeriale di riparto del FOE che alleghiamo.

Il Decreto in parola fornisce, seppur indirettamente, una chiara indicazione a tutti gli Enti, non ci sono quindi più alibi: necessario e urgente completare il processo di stabilizzazione.

 La FIR CISL vigilerà affinché gli Enti operino rapidamente e compiutamente ed anche in questa direzione si muoveranno le iniziative di mobilitazione programmate.

Roma 13 novembre 2019

SCIOPERO SCUOLA lunedì 30 maggio 2022: CGIL, CISL, UIL, FGU, SNALS proclamano unitariamente lo sciopero del Comparto Istruzione e Ricerca – Settore Scuola

Allegati e link esterni