DE BIASE. Positiva l’intesa sul comparto Istruzione e Ricerca firmata a Palazzo Chigi da Governo e Sindacati

Condividi articolo

Facebook
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si aprono prospettive per il rinnovo del contratto e per la definizione di migliori relazioni sindacali. Inoltre, nello specifico per il settore ricerca, il Governo si impegna a promuovere una normativa che consenta flessibilità per la costituzione e l’utilizzo dei fondi del salario accessorio ed a favorire il completamento del percorso di stabilizzazione dei precari.

Saranno poi attivati tavoli tematici e di settore, presso il MIUR, per affrontare le specifiche problematiche. E’ altresì previsto un incontro presso l’ARaN per l’attivazione del confronto propedeutico alla revisione e all’aggiornamento dell’ordinamento professionale. Seguiremo con attenzione il rispetto degli impegni assunti. Stante l’accordo firmato, le Organizzazioni Sindacali hanno sospeso lo sciopero del personale del comparto.

Roma, 30 aprile 2019

SCIOPERO SCUOLA lunedì 30 maggio 2022: CGIL, CISL, UIL, FGU, SNALS proclamano unitariamente lo sciopero del Comparto Istruzione e Ricerca – Settore Scuola

Allegati e link esterni