ENEA. Accordo Integrativo. Ripartizione Fondo per Benefici assistenziali e sociali – anno 2017

Condividi articolo

Facebook
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sottoscritta l’ipotesi di accordo con l’impegno di conservare istituti a forte valenza sociale. La FIR CISL richiede una verifica dei residui relativi agli anni precedenti e conferma la richiesta di trasparenza.

In relazione alla fase applicativa del contratto integrativo i sindacati rilevano la necessità di una valutazione sulle risultanze che la prima applicazione del conto terzi ha evidenziato.

Roma, 13 dicembre 2016

FIRCISL. “Gli Enti di Ricerca nel Decreto Aiuti bis” – nota della Segreteria Nazionale FIRCISL

Allegati e link esterni