ENEA. Consiglio scientifico previsto dalla nuova normativa

Condividi articolo

Facebook
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una prima proposta fornita dall’Amministrazione sulla possibile composizione del nuovo organismo è stata giudicata poco rispondente alle prerogative e all’autonomia dello stesso Consiglio.

Utile sarebbe allargare le aree di competenza degli esperti, anche esterni, almeno ai tre dipartimenti e all’efficienza energetica.

La FIR CISL ritiene inoltre che la presidenza dell’organismo vada comunque individuata autonomamente dagli stessi componenti al proprio interno.

Roma, 22 dicembre 2016

Allegati e link esterni