INAF News. Fenice rossa: così rinasce il litio dalle stelle

Condividi articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il litio – il metallo più leggero in assoluto – è presente nella nostra vita di tutti i giorni come componente fondamentale delle moderne batterie agli ioni che alimentano i telefoni cellulari o le auto elettriche. Questo elemento – caratterizzato da una riga spettrale nel rosso – è presente solo in quantità piccolissime nell’universo: nel Sistema solare si trovano due atomi di litio per ogni miliardo di atomi di idrogeno. Nonostante l’abbondanza molto bassa, il litio è uno degli elementi più studiati in astrofisica: rappresenta infatti uno strumento unico di indagine di molte questioni fondamentali, dalla nucleosintesi primordiale alla struttura interna delle stelle alle età stellari.

MEDIA INAF

Rinnovo CCNL. Convocate dall’ARaN le OO.SS. il 17 maggio 2022 per l’avvio del negoziato: partenza in salita, alla luce del Disegno di legge su università e ricerca e dell’Atto di indirizzo. Il Comunicato della Segreteria Nazionale FIR CISL.

Allegati e link esterni