INDIRE. IL 28 MARZO 2022 LE LAVORATRICI E I LAVORATORI DI INDIRE SONO IN SCIOPERO

Condividi articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

IL 28 MARZO 2022 LE LAVORATRICI E I LAVORATORI DI INDIRE SONO IN SCIOPERO

Le Organizzazioni sindacali confederali FLC CGIL – FIR CISL – UIL RUA hanno proclamato lo sciopero di tutto il personale dell’Istituto Nazionale Documentazione Innovazione Ricerca Educativa (INDIRE):

● perché venga individuato nel rispetto delle forme di partecipazione sindacale un processo chiaro di stabilizzazione del personale precario nell’anno in corso ai sensi dell’art. 20 del D.lgs. 75/17 e s.m.i.;

● per il riconoscimento delle opportunità di sviluppo delle carriere del personale di ruolo sostanzialmente ferme ai livelli d’assunzione dei rispettivi profili;

● per un autorevole intervento ministeriale a garantire la regolarità e funzionalità nella governance dell’ente;

● per un percorso condiviso con i lavoratori e le organizzazioni sindacali sulla riorganizzazione dell’Agenzia Erasmus+.

Il presidio è convocato alle ore 11:00 in via Lombroso per il personale di tutte le sedi. Le OO.SS. manifesteranno dalle ore 9:00 alle 10:30 anche in via Buonarroti presso la sede Centrale.

In allegato il volantino

Rinnovo CCNL. Convocate dall’ARaN le OO.SS. il 17 maggio 2022 per l’avvio del negoziato: partenza in salita, alla luce del Disegno di legge su università e ricerca e dell’Atto di indirizzo. Il Comunicato della Segreteria Nazionale FIR CISL.

Allegati e link esterni