INDIRE. Proclamato lo stato di agitazione

Condividi articolo

Facebook
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nell’incontro del 25 ottobre i Sindacati denuciano le difficoltà legate alla gestione dei programmi Erasmus / Comenius / Grundtvig /e-Twinning / Eurydice e le ricadute sui precari, ed in particolare quelli impiegati nelle attività dell’agenzia LLP (Lifelong Learning Programme), che rischiano il posto di lavoro.

Roma, 29 ottobre 2013

 

 

 

 

 

FIRCISL. “Gli Enti di Ricerca nel Decreto Aiuti bis” – nota della Segreteria Nazionale FIRCISL

Allegati e link esterni