ISPRA. Istituzione dell’ISIN e il piano triennale di fabbisogno del personale

Condividi articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Tema centrale dell’incontro è stato la salvaguardia stipendiale del personale che si trasferirà da ISPRA a ISIN, diverse le indicazioni/richieste di chiarimento proposte dai sindacati e non solo. Leggi il comunicato.

Assegnate ad Ispra € 245.791 per il 2018 e a regime dal 2019 € 1.077.700, risorse che sommate a quelle del turn over puossono portare alla stabilizzazione di tutto il precariato nell’Istituto avente i requisiti dell’art. 20 della Madia (D.lgs. 75/17).

Rinnovo CCNL. Convocate dall’ARaN le OO.SS. il 17 maggio 2022 per l’avvio del negoziato: partenza in salita, alla luce del Disegno di legge su università e ricerca e dell’Atto di indirizzo. Il Comunicato della Segreteria Nazionale FIR CISL.

Allegati e link esterni