ISPRA. Non può sottostare ai capricci di una politica inefficiente

Condividi articolo

Facebook
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il ministero non intende incontrare i sindacati per dare risposte concrete al rilancio dell’Istituto. L’assenza del Vigilante, i suoi ritardi, possono privare il Paese di una risorsa fondamentale per la protezione e la salvaguardia dell’ambiente?

L’ISPRA è patrimonio nazionale.

Roma, 10 marzo 2017

SCIOPERO SCUOLA lunedì 30 maggio 2022: CGIL, CISL, UIL, FGU, SNALS proclamano unitariamente lo sciopero del Comparto Istruzione e Ricerca – Settore Scuola

Allegati e link esterni