ISPRA. Ritardi o disguidi non possono ricadere negativamente sui dipendenti

Condividi articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La FIR CISL, pur non essendo d’accordo con il riesame dei progetti, chiede che gli stessi siano esaminati dai Direttori di Dipartimento e i Responsabili dei Servizi già nominati.

Evitare che ritardi o disguidi dell’Amministrazione ricadano negativamente sui dipendenti!

Roma, 31 gennaio 2017

Rinnovo CCNL. Convocate dall’ARaN le OO.SS. il 17 maggio 2022 per l’avvio del negoziato: partenza in salita, alla luce del Disegno di legge su università e ricerca e dell’Atto di indirizzo. Il Comunicato della Segreteria Nazionale FIR CISL.

Allegati e link esterni