DPCM 12 ottobre 2021 – Linee guida in materia di condotta delle pubbliche amministrazioni per l’applicazione della disciplina in materia di obbligo di possesso e di esibizione della certificazione verde COVID-19

Condividi articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Print Friendly, PDF & Email
"Al di fuori dell'esclusione prevista per i soggetti esenti  dalla campagna vaccinale, l'accesso  del  lavoratore  presso  il  luogo  di lavoro non e' dunque consentito in alcun modo e per  alcun  motivo  a meno che lo stesso non sia in possesso della predetta  certificazione [NdR green pass] (acquisita o perche'  ci  si e'  sottoposti  al vaccino  da  almeno quattordici giorni, o perche' si e' risultati negativi al  tampone  o perche' il soggetto e' guarito dal COVID-19 negli ultimi sei mesi)  e in grado di esibirla in formato cartaceo  o  digitale. Peraltro, il possesso del green pass non e', a legislazione  vigente,  oggetto  di autocertificazione."

INGV Eventi. Workshop Internazionale SPHERIC 2022 Catania 6-9 giugno 2022

Allegati e link esterni