CISL. Sbarra: il Governo non perda tempo, obbligo vaccinale per tutti

Condividi articolo

Facebook
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Da ‘Il Quotidiano Nazionale’

La Cisl fin dal mese di agosto ha sostenuto senza equivoci e tentennamenti che la strada migliore sarebbe l’introduzione per legge dell’obbligo vaccinale per tutti. Noi restiamo di questa opinione. Sarebbe dunque logico estendere l’obbligo a tutti cittadini sopra i 18 anni, come stanno pensando di fare altri paesi europei. Come ha detto il presidente Mattarella nel suo discorso di fine anno i vaccini rappresentano la difesa che consente di ridurre in misura decisiva i rischi per sé e per gli altri. Dire sì al vaccino significa dire sì alla vita. E’ l’unica arma che abbiamo per salvare vite ed evitare le conseguenze disastrose di eventuali lockdown.

Read more

SCIOPERO SCUOLA lunedì 30 maggio 2022: CGIL, CISL, UIL, FGU, SNALS proclamano unitariamente lo sciopero del Comparto Istruzione e Ricerca – Settore Scuola

Allegati e link esterni