CISL. Ucraina, lettera di Sbarra al Corriere della Sera: ecco perché la CISL non sarà in piazza oggi

Condividi articolo

Facebook
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La folle aggressione russa all’Ucraina porta nel cuore dell’Europa una guerra imperialista con potenziali esiti catastrofici. Sono migliaia i caduti civili sotto le bombe di Putin, tra cui tante donne e tanti bambini. Centinaia di migliaia i profughi che si ammassano ai confini del Paese. La Cisl è per la pace e con il popolo ucraino senza se e senza ma. 

Read more

SCIOPERO SCUOLA lunedì 30 maggio 2022: CGIL, CISL, UIL, FGU, SNALS proclamano unitariamente lo sciopero del Comparto Istruzione e Ricerca – Settore Scuola

Allegati e link esterni