CNR. CCNI stralcio per attuazione art.10 CCNL 2002-2005

Condividi articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La FIR CISL ha sottoscritto l’ipotesi di intesa che riguarda le modalità di attribuzione dell’Indennità di responsabilità di strutture dirigenziali e non dirigenziali al personale con profilo professionale di CTER IV livello, funzionario, ricercatore e tecnologo dell’Amministrazione centrale.

L’intesa sottoscritta, da sottoporsi all’approvazione dei Ministeri vigilanti, costituirà un punto di svolta in quanto effettivamente rappresenta il primo passo per un ragionamento complessivo sulle indennità di responsabilità e sulla destinazione delle risorse da “fonti esterne”; a tale proposito la FIR CISL ha impegnato l’Amministrazione ad attivarsi quanto prima per la costituzione di un “FONDO DI RISERVA” per il mantenimento in servizio del Personale a TD su fondi esterni per le Strutture che versano in temporanee difficoltà economiche.

Nel pieno rispetto del dettato contrattuale del citato art. 10, la FIR CISL ritiene che l’Amministrazione debba avviare quanto prima la ricognizione “degli incarichi comportanti specifiche responsabilità” in capo a CTER, Funzionari d’Amministrazione, Ricercatori e Tecnologi, tanto nella rete scientifica quanto in altre strutture dell’amministrazione.

Roma 23 dicembre 2015

SCIOPERO SCUOLA lunedì 30 maggio 2022: CGIL, CISL, UIL, FGU, SNALS proclamano unitariamente lo sciopero del Comparto Istruzione e Ricerca – Settore Scuola

Allegati e link esterni