CNR. IL GRANDE ASSENTE

Condividi articolo

Facebook
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ieri 21 dicembre, si sarebbe potuto chiudere l’anno con un impegno importante da parte dei vertici dell’Ente nei confronti di tutte le lavoratrici e i lavoratori precari del CNR. Le organizzazioni sindacali FLC CGIL e FIR CISL avevano infatti proposto la sottoscrizione di un protocollo d’intesa in cuiera formalmente esplicitato l’avvio delle procedure di stabilizzazione per tutti gli aventi diritto.

In questi mesi di mobilitazione sono stati conseguiti alcuni primi risultati per le lavoratrici e i lavoratori precari del CNR, tali risultati però riguardano la politica e il Governo.

Nonostante la consapevolezza di quanto ottenuto a livello politico, resta alto il livello di mobilitazione nei confronti dei vertici dell’Ente.

 

Roma, 22 dicembre 2017

SCIOPERO SCUOLA lunedì 30 maggio 2022: CGIL, CISL, UIL, FGU, SNALS proclamano unitariamente lo sciopero del Comparto Istruzione e Ricerca – Settore Scuola

Allegati e link esterni