CNR. Personale a tempo determinato e attuazione del Piano di Fabbisogno

Condividi articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Emanata una nuova Circolare che introduce ulteriori vincoli e appesantimenti amministrativi nel reclutamento del Personale a tempo determinato.

Ciò a fronte di una situazione finanziaria sempre più critica per gli Istituti ed a prescindere  dalla difesa dei posti di lavoro e della valorizzazione delle professionalità che debbono essere un obiettivo primario per l’Ente.

Necessaria l’attuazione immediata del Piano di Fabbisogno 2014-2016 che si tradurrebbe in un significativo numero di assunzioni a tempo indeterminato e la costituzione di un “Fondo di Riserva” per il rinnovo dei contratti negli Istituti che versano in temporanee difficoltà economiche.

Roma, 29 gennaio 2016

SCIOPERO SCUOLA lunedì 30 maggio 2022: CGIL, CISL, UIL, FGU, SNALS proclamano unitariamente lo sciopero del Comparto Istruzione e Ricerca – Settore Scuola

Allegati e link esterni