CREA. Progressioni economiche e di livello, stabilizzazione del personale

Condividi articolo

Facebook
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sussistono incongruenze rispetto al riconoscimento dell’anzianità totale a tempo indeterminato per i dipendenti provenienti dalle realtà accorpate al CREA, la FIR CISL chiede di effettuare le dovute verifiche.

In merito alla circolare, Presidenza Consiglio dei Ministri n. 3/2017, la FIR CISL ribadisce la necessità di prevedere quanto evidenziato ai punti 3.2.5 e 3.2.6 della suddetta circolare in merito alla proroga dei contratti dei rapporti di lavoro in essere. Indispensabile un ulteriore incontro per la definizione del percorso e la modifica del monitoraggio effettuato.

Roma, 28 novembre 2017

Allegati e link esterni