ENEA. Revisione dei bandi e accordo Omnibus

Condividi articolo

Facebook
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La FIR CISL pronta a ridefinire nuovi criteri finalizzati ad una rapida revisione dei bandi, tali da soddisfare le considerazioni avanzate nella sentenza del TAR, che non vanifichino le aspettative dei partecipanti.

Necessario riaffrontare con urgenza anche la questione relativa all’Ipotesi di CCI ENEA su Istituti di particolare interesse (Omnibus) e si uspica un intervento del Commissario in merito alle risorse del Conto terzi.

Roma, 17 aprile 2015

FIRCISL. NEL NOSTRO PAESE NESSUNO PARLA PIU’ DI RICERCA…. TRANNE LA CISL

Allegati e link esterni