ENEA. Riorganizzazione e piano assunzioni

Condividi articolo

Facebook
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Commissario prof. Testa ha illustrato sinteticamente alle Organizzazioni Sindacali i risultati dell’indagine conoscitiva propedeutica alla riorganizzazione della struttura dell’Ente.

Ha reso noto di aver convocato, con il medesimo scopo, un’assemblea del personale in video conferenza per martedì 7 ottobre. La FIR CISL ha espresso contrarietà ad un cambiamento organizzativo in mancanza  della totalità dei vertici (Presidente, DG, CdA), mentre si è resa disponibile a stilare un documento congiunto con il Commissario per evidenziare la scelleratezza del Governo nel reiterare nuovi tagli alla ricerca.

Per quanto riguarda il piano assunzionale, il Commissario ha sottolineato l’urgenza di provvedere prioritariamente alle necessità delle unità tecniche, proponendo un’ipotesi in base alla quale è stata chiesta a Funzione Pubblica un’autorizzazione ad assumenre solo per 15 III livelli profili ricercatore/tecnologo, e non per tutti i posti vacanti in pianta organica (24): privilegiare l’assunzione di profili destinati alle unità tecniche è una cosa ……altro è rinunciare a 9 assunzioni!

La FIR CISL ha contestato questa scelta e, se verrà confermata, porrà in essere tutte le iniziative ritenute opportune
interne ed esterne all’Ente.

 

Roma 2 ottobre 2014

 

l

FIRCISL. NEL NOSTRO PAESE NESSUNO PARLA PIU’ DI RICERCA…. TRANNE LA CISL

Allegati e link esterni