ISTAT. Piano triennale anticorruzione dell’Ente

Condividi articolo

Facebook
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La FIR CISL assicura massima collaborazione all’Amministrazione per una adeguata individuazione dei criteri di rotazione e degli uffici soggetti a tale procedura.

Ribadita la necessità di prevedere anche la rotazione per il responsabile anticorruzione dell’Ente.

 Roma, 16 luglio 2014

FIRCISL. “Gli Enti di Ricerca nel Decreto Aiuti bis” – nota della Segreteria Nazionale FIRCISL

Allegati e link esterni