Ucraina. Cgil Cisl Uil in Piazza a Roma con le associazioni cattoliche e laiche per dire NO ALLA GUERRA. Sbarra: “Fate presto. Costruite subito le condizioni per ristabilire la Pace”

Condividi articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Print Friendly, PDF & Email

“Siamo in piazza per condannare con forza l’aggressione della Russia a una nazione sovrana, per i diritti umani, per esprimere la solidarietà del mondo del lavoro al popolo ucraino e alla sua comunità in Italia”. .Così il Segretario Generale della Cisl Luigi Sbarra al suo arrivo alla manifestazione contro la guerra per una Europa di pace in corso a Roma  a piazza Santi Apostoli cui partecipano Cgil Cisl Uil insieme alle associazioni cattoliche e laiche. accogliendo l’appello della Rete italiana Pace e Disarmo per dire no alla guerra.

Read more

CONQUISTE del LAVORO. Crisi Ucraina, “L’impatto della guerra sull’agroalimentare” di Rossano Colagrossi

Allegati e link esterni